FLIGHT NOTIFICATION SERVICE

Social Network

 
 

Bar e Ristoro

Informazioni turistiche

Clicca sulle immagine e visita i portali turistici

 

Scarica la mappa turistica del Comune di Capannori

Meteo

Collegamento a sito esterno

Navigazione

Home

La società Aeroporto di Capannori Spa ha ottenuto dall’ENAC la concessione totale e ventennale dell’Aeroporto. Un risultato “storico”

Il superamento dello stato di precarietà, determinato da una  concessione parziale e precaria, è stato un obiettivo perseguito anche dalle vecchie gestioni private, fin dal 2001. Ci hanno provato più volte, ma solo dopo l'acquisizione del controllo della società da parte del Comune di Capannori (90%), si sono iniziati a fare passi in avanti verso il raggiungimento dell’obiettivo. Il 31 luglio 2012 ripresentammo una nuova Istanza per la concessione totale sostenuta da un Piano di sviluppo credibile, un piano degli interventi,  degli investimenti e un Piano economico finanziario, da qui siamo partiti. Nel settembre scorso abbiamo presentato un aggiornamento al piano e siamo entrati, finalmente, nel vivo del procedimento fino all’ attuale conclusione positiva. Da qui adesso si parte, il secondo passo decisivo è quello di accelerare la procedura amministrativa per il trasferimento del sedime civile aeroportuale dal Demanio Statale alla Regione Toscana e da questa al patrimonio del Comune di Capannori, in questo modo, la comunità capannorese ne trarrebbe un indubbio vantaggio economico, non solo perché recupererebbe molto di più di quanto ha investito fino ad oggi, ma riuscirebbe definitivamente a trasformare l’aeroporto da un annoso problema irrisolto, fonte di sprechi, cattive gestioni, polemiche e tensioni politiche, in una grande opportunità per tutta la comunità della Piana. Questo obiettivo da oggi è più vicino,  grazie ad un progetto che, insieme alle attività tradizionali di aviazione generale e di servizi di pubblico interesse, mette in rete esperienze e competenze diverse, crea sinergie e sviluppa una ricca attività di ricerca e innovazione nel settore aerospaziale, aeronautico e nei sistemi aeromobili a pilotaggio remoto per usi esclusivamente civili. Questo significa già oggi, coinvolgere e legare, gli alti livelli della conoscenza e del sapere scientifico e tecnologico, al nostro territorio, in progetti di grande qualità che offrono opportunità di lavoro ai nostri giovani ricercatori e potenzialità di sviluppo industriale ed occupazionale nel prossimo futuro.   Questo processo di rinascita e di riqualificazione intrapreso, grazie alla determinazione e al sostegno del Comune di Capannori, indica a tutti che può esistere una politica che riesce ancora a vedere lontano, oltre il contingente, non mortificata e appiattita sul senso comune e  ad inseguire il facile consenso immediato, una politica che sa pensare, progettare e agire con lo sguardo rivolto al futuro.  
Intanto godiamoci questo Natale e questo risultato, la convenzione è stata firmata alle ore 11,30 del 22 dicembre 2014 presso la Direzione generale di ENAC in Via Gaeta a Roma dal sottoscritto, per la società Aeroporto e dal
Direttore Generale dell’ENAC, Dott. Alessio Quaranta.  Grazie a tutti coloro che in questi tre anni si sono adoperati e ci hanno dato una mano per raggiungere questo obiettivo. Grazie all’ex Sindaco Giorgio Del Ghingaro che ci ha creduto prima di tutti e grazie al nuovo Sindaco Luca Menesini che da quando è arrivato si è mosso come uno schiacciasassi, non si è mai scoraggiato di fronte alle complesse, incredibili e ingarbugliate lungaggini burocratiche.

Eugenio Baronti
Presidente Aeroporto di Capannori SPA

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.